“Cercando un punto fermo, qualcosa che sia per sempre.
Siamo pieni di tutto ma non lasciamo niente”.
(Marracash)

Se domani la tua vita arrivasse al capolinea, cosa vorresti lasciarti dietro?

Se potessi mettere tutto quello che per te conta davvero in una scatola segreta, da affidare a qualcuno di cui ti fidi davvero, cosa ci metteresti?

Lo sai ancora o la consuetudine alla condivisione sistematica di tanto di quello che pensi, che vivi o che provi, ti ha fatto perdere di vista la differenza tra ciò che passa e ciò che resta?

Dontshare nasce nel 2016 come deposito di cassette di sicurezza digitali, segrete e inviolabili dove raccogliere e conservare file testuali e multimediali contenenti una attenta ed essenziale selezione di ricordi, messaggi e disposizioni da lasciare a qualcuno di speciale, quando verrà il momento.

Perché i social network esistenti vanno benissimo per organizzare il flusso della propria vita, ma non sono attrezzati per costruirne gli argini.

Dontshare è uno strumento di nuova concezione, che non vive di produzione di contenuti da condividere just in time, ma di produzione di contenuti da raccogliere, preservare e affidare a qualcuno perché li tramandi e/o li consegni quando verrà il momento.
Perché il nostro congedo assomigli più un po’ più a noi e un po’ meno alla paura che ne abbiamo.

LDB

La Life Deposit Box è lo strumento digitale, crittografato e inviolabile che Dontshare offre.

Si tratta di un’interfaccia molto intuitiva che consente di depositare in sicurezza e in semplicità testi e file che raccolgono contenuti ritenuti essenziali da preservare.

La facilità di accesso e di gestione alla propria LDB consente dunque una inedita immediatezza e agilità nel trattare il tema della tramandabilità delle proprie memorie, dei propri messaggi e della proprie disposizioni.

VIP

Il VIP è la nostra personale Very Important Person.

Talmente “importante” che le affidiamo la nostra LDB con tutto quello che c’è dentro e con le istruzioni per l’uso perché ne faccia quello che vuole e che può.
 Non c’è nessun vincolo, ovviamente.

La nomina deve essere preventivamente comunicata dal titolare al VIP e accettata da quest’ultimo. 
Essere nominato VIP dal titolare di una LDB significa essere giudicati il porto più affidabile e sicuro a cui far approdare le cose essenziali della propria vita.